lunedì 16 aprile 2007

Mono

Ho avuto qualche giorno di rigetto da blogosfera. Torno in punta di piedi, giusto per coltivare il mio orticello. L’erba del vicino, infatti, è sempre più rossa. Che se fosse per motivi politici non mi darebbe noia (la darebbe giusto ai tori conservatori, o tories, in inglese). O se fossero fuori dovuti alla primavera mi farebbero addirittura piacere. Invece è rosso sangue, o fuoco, o entrambi, e in questo momento ho bisogno di distensione. Il cambio dello sfondo va letto anche in quest’ottica. E nell’ottica dell’ottico: va letto nella maggiore possibilità del testo di essere letto. Qualcuno mi ha fatto notare qualche difficoltà nella decodificazione dei caratteri, quindi si cambia. Magari il tutto risulterà un po’ meno eleganza, ma l’eleganza non è un valore primario.
Qualche sbirciata nei blog limitrofi, però, l’ho data. Ho fatto un giro su quelli di Marco Rizzo (certo che uno che cerca pace e poi va a vedere un blog che si chiama "war bullettin" è masochista...) e Smoky Man, per esempio, dove ho trovato questa copertina.

Ora, intanto il disegno è molto efficace, ma Davide Toffolo non lo scopriamo certo oggi. È il mio Toffolo preferito, dopo Lino, ma il suo secondo posto è comunque un ottimo piazzamento. Il cantante di Johnny il bassotto ha dalla sua l’effetto nostalgia che preclude ogni possibilità di gara alla pari tra i due. Ma torniamo alla copertina. Il colore (giusto per rimanere “in tono”) è vivo e potente, e si intona con la mia cucina. Secondo il pensiero popolare, è il colore dei pazzi, non vi dico la reazione di mia madre quando qualche anno fa le ho detto che l’avrei utilizzato per le pareti di casa mia…
C’è però un’altra cosa interessante, in questa cover. Tra i nomi degli autori coinvolti, a un certo punto, sembra di leggere “Davide Barzi + Daniele Caluri”.
Ma l’immagine è a bassa definizione, quindi potrei anche sbagliarmi…

Ora, Daniele, io il mio blog l’ho aggiornato… e tu?

4 commenti:

etarancia ha detto...

TSK, TSK. SE PARLO DI ARANCIONE DOVRESTI CITARE ANCHE QUALCUN'ALTRO. EH!

[Ah mi sa che quando verrà Diabolik a Cremona ci porterà la mia bella mamma che da piccola lo leggeva sempre con padre e fratello! :) ]

Daniele ha detto...

Caz... proprio ora che ho fatto l'aggiornamento quindicinale sul mio! Vabbè, per questo mese vedrò di accelerare i tempi inserendo un posticino veramente degno dell'evento.
Prima cioè che tu mi tolga il saluto dopo l'uscita del Vernacoliere di maggio...

smoky man ha detto...

Noooo, ci sei anche tu su Mono. E pure in Motel (a proposito aggiornato info sul mio blogghe). Mi sa mi sa che chiederò d'essere escluso io dai credits ;)

smok!

mylla ha detto...

Arancione e viola-fucsia sono i miei colori preferiti, non so se ci andrei vestita da capo a piedi ma sono colori dei quali ho bisogno. Dicono che l'arancio sia per il chacra della sessualità e il viola per quello della meditazione. Bhè, mi pare un bel vivere no? Far l'amore e meditare =D
Per Toffolo, mi piace molto come disegnatoree anni fa prendevo sempre il suo "Fandango", il suo gruppo è il solo gruppo punkrock che mi piaccia in Italia.
Un beso.