lunedì 19 maggio 2008

Quinto post(o) del giorno dopo, ovvero "Andrea si è perso"

Andrea Pirlo torna a parlare del suo passato all’Inter, e lo fa con una punta di amarezza: “Quando non giochi e hai voglia di giocare la ferita ti rimane dentro".



Tranquillo, Andrea, per rimarginare le ferita, una soluzione c'è: 21 punti.

3 commenti:

emo ha detto...

che tu sappia, dopo una ferita del genere, rimane una cicatrice molto evidente?

Davide Barzi! ha detto...

Meno evidente di quelle in zone poco visibili di Ambrosini e Ronaldo.

emo ha detto...

sono contento per Pirlo, allora.
e mi spiace sinceramente per Ambrosini e Ronaldo. sinceramente.