martedì 30 settembre 2008

L'inno del free lance


(Viola Valentino, "Comprami", 1979)


...a proposito, la parte "se non sai andare lontano / dove non ti porta la mano", non vuol dire quello che penso voglia dire, vero?

3 commenti:

Danilo ha detto...

...nel video non fa nessun cenno equivoco con la mano... Sicuramente era solo una licenza poetica... Sicuramente.

Mastro Pagliaro ha detto...

meravigliosa.

Davide Barzi! ha detto...

@ Danilo: ormai la licenza poetica è stata completamente sdoganata. Anche Abbiati ha ammesso di essere fascista, ma è licenza poetica.
Anche quella in cui viviamo viene chiamata democrazia per licenza poetica.

@ Mastro Pagliaro: è un onore averla tra noi. La ringrazio anche a nome di Viola. ;-)