sabato 18 agosto 2007

AfNews

Ora che torno dopo qualche tempo su "Le Regine del Terrore", mi accorgo che della segnalazione su AfNews avevo ringraziato direttamente l'autore ma non avevo mai parlato qui.
La riporto con colpevole ritardo:
"Qui non se ne è parlato prima, semplicemente perché l'ho comprato solo ieri, nonostante sia uscito nel febbraio scorso. Parlo del volume Le Regine del Terrore, di Davide Barzi con la collaborazione di Tito Faraci. E' uno di quei libri che apprezzo particolarmente, perché non parlano degli eroi dei fumetti, ma degli esseri umani che li creano, inquadrando la loro vita nella storia in cui sono immersi. Lo si legge come un romanzo, in effetti, e non vi svelo nulla della tecnica usata per lasciarvi il gusto di godervelo fino in fondo. Ci trovate le mitiche sorelle Giussani, Angela e Luciana, le mamme di Diabolik, due personalità diverse, affascinanti ciascuna a modo suo, presentate con un abbondante corredo iconografico. Due delle rarissime "donne del fumetto", in quegli anni maschilisti. Ma lungo la strada, mentre scorre la vita delle sorelle e la nostra storia recente (la guerra, il dopoguerra, le stragi, i misteri italiani, le conquiste sociali...), ecco Pier Carpi, Alfredo Castelli, Mario Gomboli, Patricia Martinelli, Gino Sansoni e tanti altri nomi di un'altra storia parallela, quella del fumetto italiano. Qui sono persone, non semplicemente "autori". E' l'umanità che mi commuove, non certo l'autorialità. Per questo preferisco questo genere di "biografie", al di là degli eventuali limiti che possono avere. Per questo vi consiglio di leggere questo libro: indipendentemente da quel che pensiate di Diabolik, incontrerete esseri umani che vivono una vita vera nello stesso mondo (affascinante e spietato) in cui viviamo, e moriamo, tutti noi."

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Lunedì, 18/6/2007
© afNews/Goria/Autore - Tutti i diritti riservati - www.afnews.info ISSN 1971-1824 - cod-Recensioni

4 commenti:

etarancia ha detto...

...Giusto per perseverare nella linea cinica nei commenti: Davide, non hai messo le virgolette all'inizio del post. Quindi chi inizia a leggerlo crede sia tuo.
E non può che dedurre che o soffri di sdoppiamento della personalità o che sei un ultranarciso o altre cosine così. :-)

etarancia ha detto...

[E' incredibile come io sia precisa solo con te! Di solito sono una seguace del kkkaos! :-P ]

Davide Barzi ha detto...

Korretto!

Non solo, ho anche cambiato font per far capire meglio chi parla (ma forse è una citazione di Pogo di Walt Kelly).

Tutto questo però non toglie il dubbio che io soffra di sdoppiamento della personalità o sia un ultranarciso o altre cosine così.

etarancia ha detto...

...Volevo dirlo io! Per una volta che mi limito vedo che ci pensi tu! :-)