sabato 22 dicembre 2007

Top Mix

Ero sparito da un po’, lo ammetto.
Per un blog, la stasi è pericolosa: i contatti rischiano di abbassarsi.
L’unica strategia peggiore di questa è trattare argomenti specialistici, poco interessanti per la maggior parte dei visitatori.

Io però a Daniele questo post l’avevo promesso,
quindi okkio, segue trattazione didattico/storico/nostalgica, astenersi visitatori in cerca di notizie e immagini sull’orgia tra maestre e autista di scuolabus di Saladas (e sono pronto a scommettere che quest’ultimo passaggio porterà qui frotte di persone che cercano tutt’altro rispetto a ciò che offro).

Insomma, sono nel pieno di una riunione, più o meno a metà novembre, e Daniele mi telefona.

“Mi è venuta in mente una cosa che non si ricorda nessuno e che volevo condividere con l’unico altrettanto pazzo e nostalgico da capirmi”.
L’argomento era Top Mix.

Ovviamente mi sono temporaneamente allontanato dalla riunione, perché il tema era troppo importante per poter demandare.

Intanto, internet non ne conosce l’esistenza, quindi ho idea di essere il primo al mondo a rendere giustizia a questo misconosciuto cow boy. Se provate a digitare il suo nome cercando immagini su google, troverete pastura per pescatori, calze “no stress”, una gatta che fa una fellatio a un gatto (giuro!) (in ogni caso anche “fellatio” l’ho inserita come specchietto per le allodole per aumentare i contatti), penne, sementi, mobili e altre bizzarrie che vi lascio scoprire da soli.

Top Mix è (stato) un albo a fumetti pubblicato dalle benemerite edizioni Alpe tra il 1978 e il 1988. Protagonista è (stato) un topo antropomorfo dai pantaloni gialli, camicia verde, foulard rosso e pistola che se ne sbatte del politically correct. Il suo creatore è Onofrio Bramante (noto anche come Brams), versatile realizzatore di storie umoristiche ma anche realistiche, non di rado ambientate nel Far West (anche se nel caso di Top Mix diventa “Rat West”).

Tra i personaggi da lui creatu, Argentovivo, Lupettino, Babeo, Giuletta, Bombolo, Robin Het, Tico Tico e Richetto. Nei tardi anni Sessanta ha realizzato anche storie Disney.

Qui mi fermo, per ora: per approfondire le vicende legate a Top Mix (e magari per recuperare qualche immagine), se si può usare “l’aiuto da casa”, chiedo l’intervento dell’Osservatore, al secolo Luca Boschi.

A proposito: in settimana ho comprato e divorato il suo “Irripetibili – Le grandi stagioni del fumetto italiano”.

Lo ammetto, la prima cosa che ho fatto, da buon egocentrico, è stata andare a vedere nell’indice analitico se il mio nome era citato.

Che ci volete fare…

Appurato che l’ottimo Luca ha citato ben tre miei libri, con fierezza ho affrontato la lettura del suo, che è davvero consigliatissimo.

23 commenti:

Daniele Caluri ha detto...

VADO, PRECETTO LUCA E TORNO!
Sigh... GRAZIE, amico mio!

Eugenio ha detto...

Pensa, anch'io sono giunto qui per caso, proprio digitando "org...

...ehm...

..."Top Mix", per l'appunto.

Anonimo ha detto...

Mamma mia, come sei autoreferenziale!
Buone Feste, Barz, a te e a tutti i lettori del tuo blog.
Luca B. (non Boschi)

Davide Barzi ha detto...

@ Daniele: stai pronto, parte il progetto "Ultimate Top Mix"...

@ Eugenio: lo so, lo so, non temere. Pensa che io, digitando "Top Mix", sono finito sul sito di Teresa Orlowski.

@ Luca B.(ucci?):
"Autoreferenziale"?
Beh, aggiungi pure "autopromozionale".
E' un blog, mica una onlus!

Per il resto, attento: guarda che gli auguri sono una delle poche cose per cui si rischia di essere censurati, qui! ;-)

Gas75 ha detto...

Ricordo bene Top Mix! Ho letto svariate sue avventure anni fa... Ce n'era una in 3 parti dai toni piuttosto horror: lo sceriffo del Rat West doveva affrontare Topistrel, un misterioso essere vagamente ispirato al Macchia Nera della Disney, che aveva rapito Rattolin e O' Topon, i due vice di Top Mix, ipnotizzandoli.

Poi c'era anche una storia in 2 parti con un nanetto messicano, Topillo El Conquistador, talmente piccolo che si vedeva soltanto il suo sombrero poggiato a terra!

Peccato non avere più quegli albi...

Davide Barzi! ha detto...

A questo punto sento sulle mie spalle una responsabilità.
Appena ne avrò modo e tempo, posterò una cover gallery sul personaggio...

Gas75 ha detto...

Pure una storia completa non sarebbe male... :)

Anonimo ha detto...

ciao,sono Marco e posseggo 2 giornali di top mix,
il secondo numero e uno che contiene sia il primo numero che il secondo. Non pensavo che qualcuno si ricordasse di questo gagliardo topo!

Davide Barzi! ha detto...

Questo post è - come dire - un long seller.
Continuate a commentare, chissà mai che si riesca a convincere qualche editore a realizzare non dico un'anastatica, ma un volumetto con le migliori storie...

Davide Gesino ha detto...

Mio Dio, Top Mix! Credevo non se lo ricordasse nessuno! Topillo, Topazio, Top Snake (su quest'ultimo ho seri problemi di memoria, il nome non ricordo se è giusto). E' vero, su Internet non se lo ricorda quasi nessuno....

Davide Barzi! ha detto...

Guarda, mi sarebbe piaciuto addirittura ristamparne una storia nella collana "100 anni di fumetto italiano", ma purtroppo non ce l'ho fatta...

Eclettica ha detto...

Io possiedo ancora un albo, una raccolta per la precisione. In realtà vorrei aprire una rubrica su Top Mix nel mio sito da tempo, ma fatico a reperire documentazione adeguata su Topazio, Rattigan, Drink Snake & Co.
E' uno dei miei più piacevoli ricordi di infanzia (mia madre fece sparire tutti gli albi in mio possesso con un colpo gobbo... Sigh! Tranne uno!). Non appena riuscitò a pubblicare la rubrica suddetta non mancherò di darvene notizia!

Davide Barzi! ha detto...

Grazie mille, tienimi aggiornato, che riprenderò di sicuro qui la notizia!
E' incredibile come questo post vecchio ormai di due anni attiri ancora nostalgici del personaggio, evidentemente ha segnato più persone di quanto si pensi!

Anonimo ha detto...

adoro top mix
e sono anni che giro x le bancarelle cercando il mitico n° 1 che mio fratello gettò via come spazzatura.. sconvolgendomi la vita!!! ho ancora il n°2,
e lo custodisco gelosamente...
topetta, topazio, il rat west di top mix, 'o topon, che bei ricordi!!

danilo ha detto...

Possiedo un paio di albi mancanti di alcune pagine. Ma per me sono preziosissimi. Le avventure che amavo di più erano quelle in cui Top Mix incontrava i Gaptos, quelle specie di micioni ferocissimi! incredibile, chi le inventa più storie simili?

Davide Barzi! ha detto...

E siamo a quindici commenti.
Prima o poi bisognerà proprio ristamparlo, questo Top Mix...

gas75 ha detto...

Ehm, io sto ancora aspettando l'annunciata cover gallery...

Q ha detto...

Sottoscrivo anch'io. M'ero imbattuto in questo post già un paio d'anni fa e, appunto, ciclicamente mi capita di ricapitarci in cerca di aggiornamenti... :)
Chissà se su eBay circolerà qualcosa... Ora cerco.

Luigi ha detto...

io ho il numero 1 del 1978...leggermente imbrattato in copertina

deno75 ha detto...

Lo ricordavo bene, è vero: non c'è traccia sulla rete. me lo ricordo bene, sfumato nell'infanzia. anche oggi l'ho cercato ed è apparsa questa pagina. grazie!

deno75 ha detto...

grazie della pagina!ricordavo bene questo fumetto e sono arrivato alla tua pagina proprio perché l'ho cercato oggi via web. grazie!

gas75 ha detto...

Anno nuovo (oramai iniziato da un pezzo), e torno qui nella speranza di trovare qualche scansione di questo mitico fumetto.

Luigi ha detto...

http://imageshack.us/photo/my-images/18/img201xg.jpg/

http://imageshack.us/photo/my-images/28/img202g.jpg/