lunedì 3 novembre 2008

Disegni di Rigano a go go

Reportage dei disegni fatti da Giovanni nell'unica pagina bianca de Il teatrino delle bambole morte, qui.

9 commenti:

Claudia ha detto...

Ah sono io la scriteriata che ti ha detto che somigli al tuo avatar. Tanto per mantenere la parola data in quel di Lucca.

Davide Barzi! ha detto...

Ah, ma grazie, viva viva viva chi mantiene le promesse!

smoky man ha detto...

belle cose. Peccato essersele perse :(

keep in touch,
magari si fa scambio di libri, che dici?

smok alluvionat!

azzuka ha detto...

proverò a cercarne una copia nelle fumetterie torinesi, e se non dovessi trovarla... vorrà dire che sarò costretta a venire fino a casa tua!

Davide Barzi! ha detto...

@ Smoky: io in cambio voglio l'enciclopedia della donna della Fabbri, ce l'hai?
@ Azzuka: fumetterie e librerie di varia, o se non hai fretta credo anche a Torino Comics (ma facciamoci prendere dall'ottimismo: se aspetti aprile magari è anche già easurito!). Se poi non lo trovi, dai, non ti faccio fare tutta quella strada, troviamoci a metà, magari in autogrill.

ALESSANDRO BONI ha detto...

complimenti Davide....e' veramente un lavoro di classe!!!!!!

Davide Barzi! ha detto...

Grazie Ale, devo dire che i graditissimi complimenti degli addetti ai lavori fioccano.
Spero solo che non faccia la fine di quei film d'essai apprezzatissimi dai cinefili ma visti solo da loro!

Claudia ha detto...

Per dirla tutta quando ho ritrovato Fabio, il mio compagno e gli ho detto che ci eravamo presentati mi ha risposto che lui già ti conosce quando ai tempi di "No-name" lavoravate per la stessa casa editrice. Il mondo è piccolo.

Davide Barzi! ha detto...

Aaah, QUEL Fabio!
Ma certo!
Ah, tempi gloriosi, si era tutti più giovani, belli, alti e biondi (o almeno la memoria ammanta tutto di un alone poco verosimile)

Ma salutamelo carissimamente!