lunedì 27 novembre 2006

Milano

"A questo punto può risultare superfluo chiedersi perché Jannacci rompa i coglioni da mezzo secolo. Non so lui, che comincerebbe a parlare di arterie e valvole, ma io una risposta ce l'ho. Perché ha intuito allora (adesso ne è certo) che questa è la strada più breve per arrivare al cuore."

(Gianni Mura, dall'introduzione all'album The Best di Enzo Jannacci)

4 commenti:

sandro ha detto...

Ma è allora è uscito?
Ed io non ce l'ho ancora tra le mani?
Ma perchè?
Non posso stare qui a lasciare commenti a questo post... devo trovarne una copia e sentirla per i prossimi 6 mesi.
Ne ho proprio bisogno.
Come al solito.
Umanamente.

Davide Barzi ha detto...

Non ho certezze in proposito, ma da bravo discepolo non posso che iniziare già a promuoverlo. E comunque conviene che ne scriva adesso, perché poi per i prossimi sei mesi sarò anch'io occupato...

emo ha detto...

ciao Davide! mica lo sapevo che avevi un blog pure tu :)

Davide Barzi ha detto...

Sì, ma non dirlo in giro.
Anzi no, dillo pure.
Comunque non ti sei perso molto: siamo qui da pochi giorni, la trama si capisce ancora.
Mettiti comodo...