giovedì 8 maggio 2008

Luoghi celebri





Qui, a Calafuria, lungo la via Aurelia, sul lungomare di Livorno, è stata girata la drammatica scena finale de Il sorpasso.

Per inciso, a fare la foto ci sono andato a piedi, avevo acutamente parcheggiato prima.

Per la serie "La memoria storica non è di questo Paese" (e va' come sono buono, che gli concedo ancora la P maiuscola) non esiste non dico un museo ma una targa, nulla nulla nulla di nulla.

Vabbé, rendo omaggio io.

4 commenti:

Daniele Caluri ha detto...

Come cittadino livornese provo un forte senso di colpa. Emerge il sospetto di una presunta scarsezza di senso civico della mia gente, e questo non posso tollerarlo. Pongo io rimedio: prendo una bomboletta fucsia e vado a scriverlo su uno scoglio!

Davide Barzi! ha detto...

Aspetto le foto da postare.

E vorrei insistere sul senso civico: posta la corretta dicitura sullo storico luogo, non lasciare la bomboletta incivilmente a terra.

Gettala in mare.

Vero ha detto...

Strano che non ci sia una targa un graffito un cartello, eppure siamo cosi' bravi a scrivere Pisa Merda da tutte le parti! Comunque grazie, vedere i miei scogli su un blog pavese fa sempre un certo effetto.

Davide Barzi! ha detto...

E non ti chiederò nemmeno in cambio di mettere un video di Max Pezzali su un blog livornese per la par condicio...